lunedì 28 febbraio 2011

Torre di Mele

esperimento.....divinamente riuscito !! so che Gaia apprezzerà particolarmente..vero ??!! :D



Ingredienti per 2 Torri:
2 mele grandi
100gr di yogurt di soia bianco
10 gallette di farro
miele
zucchero di canna
cannella

Procedimento:
Sbucciare le mele e tagliarle a cubetti per metterle nel mixer. Frullare fino a farle diventare una pappetta morbida. Metterle in una padella e riscaldarle. Aggiungere 2 cucchiai di zucchero di canna e un cucchiaio di miele di acacia (o quello che preferite). Successivamente, aggiungere lo yogurt di soia e mescolare bene tutti gli ingredienti a fuoco basso. Nel frattempo riscaldare sulla griglia le gallette. Cominiciare a fare degli strati di impasto di mela e galletta, impasto di mela e galletta...fino ad arrivare a 5 strati, dove aggiungeremo sopra la cannella.
Il risultato è ottimo......è da mangiare dopo 10 minuti, in modo tale che le gallette si ammorbidiscano.







domenica 27 febbraio 2011

Ristorante Rangoli



Comune: Milano
Via Solferino, 36 (zona Brera)
Tel. 02-29.00.53.33
Fascia di prezzo: € 25,00- € 40,00
Tipo di cucina: Indiana
http://www.rangoli.it/
Votazione: 9



Se vi piace la cucina indiana, non potete perdervi questo splendore nella bella Milano. Abbiamo gustato..come antipasti: i vegetables samosa (fagottini di verdure), keema samosa (fagottini di agnello e piselli tritato), Paneer Pakora (formaggio indiano fritto in pastella)..
come secondi: chicken tikka (Bocconcini ai pollo disossati allo spiedo cotti in tandoor, marinati nella crema ai yogurt e fomaggio), saag prawn (gamberetti e spinaci con cipolle e spezie)..come riso, prawn byriani (Gamberetti al curry e riso basmati profumati allo zafferano, erbe e spezie) e le mitiche cheese naan (focaccine ripiene di formaggio) e Aloo Paratha (focaccine ripiene di patate). Tutto ovviamente molto delizioso, neanche troppo speziato. Molta varietà di portate, con menù fissi a scelta tra vegetariano e non. Per chi non ama particolarmente il piccante, nel menù c'è la possibilità di vedere cosa è piccante, a seconda del numero dei peperoncini disegnati accanto le portate. Il ristorante si compone di due piani..vi consiglio vivamente il piano inferiore..atmosfera magica, romanticissima...il personale è delizioso e sempre molto disponibile. Rapporto qualità prezzo, buono direi, per essere un ristorante nel centro di Milano..non è a buon mercato, ma ne vale davvero la pena !
Consigliatissimo !!!

Pasta Italia

In occasione della festa per i 150 anni dell'Unità d'Italia....ecco una pasta ad hoc !!

Ingredienti:
fusilli di kamut
pomodori secchi
semi di sesamo
misto per soffritto
olio di mais biologico

Ingredienti per il pesto di zucchine:
zucchine
pinoli
aglio
prezzemolo
sale
formaggio (io ho utilizzato del pecorino)
olio

Procedimento:
Mettere a bollire l'acqua per la pasta. Nel frattempo, prepariamo il pesto di zucchine: mettere nel mixer le zucchine, dei pinoli, formaggio pecorino tagliato a dadini, poco prezzemolo, un goccio di olio, un po' di sale. Frullare bene fino ad ottenere una sorta di impasto omogeneo, senza grumi. Lasciare riposare. Prendere i pomodori secchi e tagliarli a listarelle sottili. Mettere un goccio di olio in una padella e aggiungere il misto per soffritto. Aggiungere poi i pomodori secchi tagliati e far rosolare leggermente senza che si brucino. Nel frattempo buttare la pasta e far cuocere a seconda del tipo di pasta scelto (andrebbero bene anche degli spaghetti..). Una volta che la pasta è cotta, scolarla e aggiungerla nella padella dei pomodori secchi. Far saltare e aggiungere il pesto di zucchine. Mescolare per bene, mettere nei piatti e aggiungere sopra i semi di sesamo precedentemente scottati.
Servire caldo.


Un piatto molto delicato, perchè il pesto di zucchine spegne un po' il sapore forte dei pomodori secchi.
Provate e poi ditemi che ne pensate !!!

Le quantità sono un po' a occhio..quando feci il pesto di zucchine, il restante lo surgelai. Quindi...non si butta via niente !! :P

domenica 20 febbraio 2011

Muffin di Riso al Cocco

Dolcetti davvero gustosi....io ho usato la farina di riso, ma voi potete usare quella che preferite...
la ricetta è ottima anche senza lievito !! quindi...non gonfiano ! :P


Ingredienti:
200gr di farina di riso
100gr di maizena
200gr di zucchero di canna biologico
1 bicchiere di latte di riso
1 uovo
1 bustina di vanillina
cocco grattuggiato
zucchero a velo

Procedimento:
Unire tutti gli ingredienti solidi e mescolare per bene. Unire al composto il latte di riso e mescolare il tutto senza che si formino grumi, fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo. Utilizzare dei pirottini e riempirli fino a 3/4 con il nostro impasto. Infornare per 25/30 minuti a 180° in forno ventilato. Una volta tolti dal forno, aggiungere sopra dello zucchero a velo o miele o cannella..

Come variante, si potrebbero aggiungere delle gocce di cioccolato fondente....gnam gnam !!

sabato 19 febbraio 2011

Torta Margherita di Riso

una torta che piace molto alla Franci...:)



Ingredienti:
200gr di farina di riso
100gr di maizena
100gr di latte di riso
150gr di olio di mais biologico
150gr di zucchero di canna
1 bustina di vanillina
1 uovo
1 bustina di lievito

Procedimento:
Pesare tutti gli ingredienti e metterli insieme in una terrina. Mescolare per bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido. A questo punto versare l'impasto in uno stampo (io ho usato quello di alluminio della cuki) e infornare per 40 minuti a 180°.
Una volta tolta dal forno, la potete servire con lo zucchero a velo o il miele...oppure potete tagliare in due una fetta ed aggiungervi della marmellata di lamponi...come nella foto !
Questa è torta semplicissima da fare, ma molto apprezzata !!



....adoro i dolci !!!!!!!!!!!

venerdì 18 febbraio 2011

Kaneda Ristorante Italo-Jappo

Ecco la prima recensione che prende forma...:)
Mandatemi anche le vostre, così le pubblichiamo !!




Comune: Milano
Corso Manusardi, 3 (angolo Piazza XXIV Maggio)
Tel. 02-87.24.23.26
Fascia di prezzo: € 15,00 - € 30,00
Tipo di cucina: Italo-Jappo
Votazione: 6 1/2


Locale all can you eat di recente apertura, in una delle zone più frequentate di Milano: i Navigli. C'è la possibilità di scegliere il menù NO-STOP (€ 18,00 a persona) bevande e dolci esclusi, con cui potete mangiare tutto quello che volete fino a scoppiare. Ambiente molto carino, semplice senza grosse pretese. Quanto alle portate, ci sono le solite barche meravigliosamente piene di sushi, sashimi, uramaki, futomaki, hossomaki, gli involtini fritti di verdure..per chi non ama la cucina Jappo, c'è anche la possibilità di scegliere piatti italiani. Il personale è gentile e disponibile, e i prezzi sono contenuti. Forse qualche portata era un po' calda...considerando che abbiamo mangiato sushi, e sarebbe dovuto essere fresco fresco !
..però abbiamo mangiato l'inverosimile e speso neanche € 50,00 in 2....


domenica 13 febbraio 2011

Magie di Bosco

Ed eccoci finalmente al dolce...esagerato !!!


Magie di Bosco bianco

Magie di Bosco cannella

Ingredienti (per 4 bicchieri):
800 ml di latte di riso
104gr di farina di riso
2 cucchiai di zucchero di canna
miele di acacia
cannella
muesli con cioccolato
frutti di bosco


Procedimento:
Mettere il latte di riso, la farina di riso e lo zucchero dentro ad una pentola a fuoco medio, continuando a girare per non fare attaccare. Lasciare sul fuoco per circa 15 minuti, almeno fino a quando il nostro budino non avrà raggiunto la densità desiderata. Utilizzare 4 bicchieri, dove sul fondo metteremo il muesli. Per fare le Magie di Bosco bianco, aggiungere alla base il miele, mescolare per bene e mettere il nostro composto nel bicchiere dove aggiungeremo poi i frutti di bosco. Invece, per le Magie di Bosco cannella, aggiungere alla base la cannella (quantità a piacere), mescolare bene e mettere il composto nel bicchiere dove successivamente aggiungeremo i frutti di bosco. Lasciare riposare in frigo almeno per un paio di ore.

La ricetta partecipa al contest: Bicchierini Golosi 2011

Meraviglie di Spinaci

La foto purtroppo non rende la bontà di questo semplice piatto...


Ingredienti:
spinaci
1 uovo
olio di mais biologico
sale
semi di sesamo
feta
pane morbido

Procedimento:
Cuocere gli spinaci e strizzarli per togliere l'acqua in eccesso. Mettere nel frullatore gli spinaci, l'uovo, un goccio di olio, della feta tagliata e una fetta di pane morbido. Frullare il tutto e mettere nei pirottino. Aggiungere sopra una spolverata di semi di sesamo, precedentemente scottati. Mettere in forno a 180° per 25 minuti.

PS: Riscaldati, sono ancora più buoni !!

Cubetti di Polenta in Salsa di Tofu


Ingredienti:
polenta già pronta
crescenza di tofu
farina di riso
semi di papavero

Procedimento:
Far andare la polenta sulla griglia fino a quando non sarà un po' bruciacchiata. Nel frattempo, in un pentolino mettere la crescenza di tofu, una tazzina da caffè di farina di riso e far sciogliere il tutto, continuando a girare e avendo cura di non far attaccare al pentolino. Una volta che la polenta sarà pronta, tagliarla a cubetti (oppure a listarelle..come preferite) e adagiarla in un piatto da portata. Aggiungere sopra la salsa di tofu e infine i semi di papavero. Servire caldo.

PS: Le quantità sono a piacimento. Se vedete che la salsa di tofu è troppo densa, aggiungete un po' di latte.

Cous Cous Fantasia

Altra ricetta del Menù di San Valentino 2011....


Ingredienti:
cous cous
olio di mais biologico
zucchine
crescenza di tofu
semi di sesamo
sale

Procedimento:
Tagliare le zucchine a cubetti e metterle in una padella con un po' di acqua e un cucchiaio di brodo vegetale. Mettere un goccio di olio in un'altra padella antiaderente dove aggiungeremo il cous cous, farlo saltare fino a quando alcuni chicci non si coloreranno. A quel punto aggiungere un po' di acqua (l'acqua aggiunta deve superare di 1 cm il cous cous) e far andare fino a completo assorbimento. A parte, tagliare la crescenza di tofu a cubetti piccoli. In una padellina, far saltare i semi di sesamo. Una volta che il cous cous sarà cotto, aggiungere i semi di sesamo scottati, le zucchine e alla fine il tofu. 

Pizzette di Sfoglia

La seconda ricetta del nostro menù...le pizzette di sfoglia, o pizzette di Massimo !
Davvero ottime come antipasto..



Ingredienti:
pasta sfoglia fresca (ottima quella fresca dell'esselunga..)
salsa di pomodoro
sale
origano

Procedimento:
Stendere la pasta sfoglia e utilizzare una tazzina per fare la forma delle pizzette (avrei potuto farle a forma di cuore, ma non ho trovato lo stampo..tutti a ruba !!). Adagiarle su una teglia dove avremo messo la carta da forno. Aggiungere la salsa di pomodoro, il sale e l'origano. Infornare per 25 minuti a 180gr. Se volete aggiungere del formaggio, fate andare le pizzette per 20 minuti e aggiungerlo negli ultimi 5 minuti.
Facili da fare ma il risultato è eccezionale !!

Bruschette Millecolori

Ecco la prima ricetta del Menù di San Valentino 2011 !!
Delle bruschettine tanto semplici, quanto gustose..


Ingredienti:
pane (quello che preferite..io ho utilizzato quello di kamut)
verdure (zucchine, patate, peperoni, funghi, ecc...io ho utilizzato il misto di verdure surgelato)
foglie di basilico

Procedimento:
Tagliare le fette di pane a forma di cuore e metterle a grigliare alla piastra. Nel frattempo cuocere le verdure con un goccino di olio. Una volta che le verdure saranno cotte, adagiarle sopra le fettine di pane grigliate. Guardine con foglia di basilico.

mercoledì 9 febbraio 2011

Menù di San Valentino 2011

Ciao a tutti !! Ecco finalmente il Menù di San Valentino..dopo varie discussioni in ufficio (la Jordan mi odierà!! :P), siamo riuscite anche a trovare dei nomi per le ricette che non siano troppo strani...tipo Polentofus !!!!!!!!!! Spero che il menù sia di vostro gradimento...seguiranno settimana prossima le ricette con le foto..per il momento non posso svelare niente di più !







 

sabato 5 febbraio 2011

Sole di Zucca e Patate


Ingredienti:
pasta sfoglia esselunga
mezza zucca
6 patate gialle piccole
ricotta di pecora
noce moscata
semi di sesamo
brodo vegetale
olio di mais biologico
sale

Procedimento:
Far lessare le patate. Nel frattempo mettere a lessare la zucca (pelata e tagliata grossolanamente) e nell'acqua aggiungere un cucchiaio di brodo vegetale. Quando le patate saranno cotte, pelarle e schiacciarle in una terrina, aggiungendo poi sale e olio. Togliere la zucca dall'acqua quando sarà morbida e metterla nel mixer. Frullarla per bene. Aggiungerla poi alle patate e mescolare insieme. Aggiungere la ricotta di pecora, la noce moscata e mescolare tutto insieme. Preparare la teglia per la torta, e aggiungere dentro l'impasto dove distribuiremo sopra i semi di sesamo scottati. Infornare per 45/50 minuti a 180°.
La consistenza sarà quella di una torta morbidissima..se la volete più dura, andrebbe aggiunto del pan grattato e un uovo..
....il gusto, fidatevi, è eccezionale !!

mercoledì 2 febbraio 2011

Plumcake alla Frutta Secca


Ingredienti:
200gr di farina (io ho usato quella di riso)
100 gr di zucchero di canna
100gr tra pinoli, noci, mandorle sgusciate
1 uovo
150 ml di latte (io ho usato quello di riso)
miele (io ho usato quello di acacia)
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito/bicarbonato (a seconda dei gusti)
cannella o zucchero a velo
4 cucchiai di caffè (io ho usato l'orzo)

Procedimento:
Mettere nel mixer i pinoli, le noci e le mandorle sgusciate e tritarli. Mettere in una terrina la farina, lo zucchero di canna, la vanillina, il lievito/bicarbonato, il caffè, il miele e l'uovo. Successivamente unire la frutta secca tritata e il latte. Mescolare per bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta omogenea. Preparare un teglia per plumcake con la carta da forno, adagiare l'impasto. Infornare a 180° per 1 ora.
A cottura ultimata, aggiungere la cannella o lo zucchero a velo.

martedì 1 febbraio 2011

Riso e Seitan in crosta


Ingredienti:
pasta sfoglia
riso basmati
150gr di seitan
cipolla o scalogno (a seconda dei gusti)
semi di sesamo
sale
olio di mais biologico

Procedimento:
Far cuocere il riso basmati in abbondante acqua calda salata. Nel frattempo, mettere in una padella i semi di sesamo e farli scottare. Nel frattempo tagliare il seitan a cubetti. In una padella aggiungere un goccino di olio di mais (voi potete utilizzare quello che preferite..), della cipolla/scalogno tagliata sottilissima e far rosolare fino a quando la cipolla/scalogno non risulterà morbida. A quel punto aggiungere il seitan e un po' di semi di sesamo. Mescolare per bene. Nel frattempo preparare la teglia con la carta da forno e sistemare la pasta sfoglia. Aggiungere il riso basmati, il seitan e i semi di sesamo restanti. Mettere nel forno a 180° per 40 minuti circa.