sabato 25 giugno 2011

Io Amo Meditare - Swami Kriyananda


E' un fatto: in tutto il mondo sempre più persone praticano la meditazione..e la amano ! Il motivo di questa popolarità, che ha contagiato anche personaggi famosi del mondo dello sport e dello spettacolo, è che la meditazione rende la vita più felice, più ricca, più appagante.
La meditazione aiuta a migliorare la salute, calma il sistema nervoso, riduce lo stress, sviluppa la chiarezza e l'intuizione, rafforza la concentrazione e dona ispirazione e pace interiore.
La meditazione non è affatto difficile da impare ! In questo libro sarai guidato passo per passo da uno dei massimi esperti contemporanei, Swami Kriyananda, che ha imparato a meditare con il grande maestro indiano Paramhansa Yogananda. Kriyananda pratica e insegna la meditazione da oltre cinquant'anni. Con il suo aiuto, potrai facilmente imparare i segreti di una pratica efficace:

- perchè, come e quando meditare
- come preparare corpo e mente alla meditazione
- come migliorare la concentrazione e la calma interiore
- come integrare la meditazione nella vita quotidiana

Ogni capitolo contiene una sezione dedicata alle domande più comuni sulla meditazione e un'ispirante visualizzazione. Adatto sia al principiante sia a chi medità già. Io amo meditare è stato accolto con successo in tutto il mondo e ha ricevuto il prestigioso premio letterario "Benjamin Franklin Award".

martedì 21 giugno 2011

Cipolle Rosse Caramellate



Ingredienti:
cipolle rosse
aceto di mele
2 cucchiai di zucchero di canna
noce moscata
pepe
olio di mais biologico


Procedimento:
Tagliare le cipolle a fette sottilissime. Mettere un goccio di olio in una padella e far rosolare le fettine di cipolla. Aggiungere la noce moscata, il sale e lo zucchero. Sfumare con l'aceto di mele. Far cuocere fino a quando l'aceto non sarà completamente evaporato.

Ottimo come antipasto (come la presentazione) o come contorno.

domenica 19 giugno 2011

Il Libro delle Risposte - Carol Bolt



Come usare Il Libro delle Risposte:

1 - Tieni il libro chuiso fra le mani

2 - Concentrati su una domanda precisa

3 - Appoggia il palmo di una mano sulla copertina e accarezza il bordo delle pagine, dal fondo all'inizio

4 - Quando "senti" che è il momento giusto, apri il libro: quella che troverai è la tua risposta.

mercoledì 15 giugno 2011

Seitan Aromatizzato alla Curcuma



Ingredienti (per 2 persone):
300gr di seitan in fette
farina di farro integrale (potete utilizzare qualsiasi tipo di farina)
latte di soia e agave
curcuma
olio di masi biologico
sale e noce moscata

Procedimento:
Far scaldare in una padella dell'olio. Nel frattempo infarinare le fette di seitan. Quando l'olio sarà caldo, mettere il seitan nell padella e fate saltare da entrami i lati. Continuare fino a quando non si sarà formata una crosticina da entrambi i lati. Aggiungere ora un po' di latte, sale e noce moscata e stemperare abbondantemente la curcuma nella padella. Girare le fette di seitan, fino a quando il latte non si sarà completamente asciugato. Servire caldo.

domenica 12 giugno 2011

Involtini di Zucchetta su letto di Salvia Fritta



Ingredienti:
4 fette di zucchetta (o zucchina, come preferite)
farro
mais
grana padano
5/6 foglie di salvia
erba cipollina (per legare gli involtini)
semi di sesamo
olio di mais biologico
sale qb

Procedimento:
Far bollire l'acqua per il farro. Nel frattempo tagliare 4 fette sottili di zucchetta e grigliarle alla piasta per qualche minuto. Una volta pronte, metterle in un piattino, versare sopra dell'olio e un po' di sale e lasciarle marinare. Mettere sul fuoco una padellina con l'olio e una volta volta caldo, mettere dentro le foglie di salvia (che avremo precedentemente lavato e fatto asciugare) e friggere. Una volta pronto il farro, scolarlo e condirlo con il mais e del grana tagliato a cubetti. Stendere una fetta di zucchetta, adagiare sopra il farro e arrotolare fino a chiudere l'involtino con l'erba cipollina, facendo un nodo. Continuare così anche con gli altri involtini. In un piattino mettere le foglie salvia fritte e sopragli involtini. Aggiungere sopra dei semi di sesamo scottati in padella.

La zucchetta è un ortaggio che difficilmente è reperibile nei supermercati. E' una pianta della famiglia delle Cucurbitacee (tra le più familiari per l'uomo, sono da ricordare: la zucchina, la zucca, il cetriolo e il melone), produce dei frutti allungati, come potete vedere dalla foto. Si può utilizzare per fare delle ottine zuppe, o anche grigliata.


La ricetta partecipa al contest: L'Estate è servita !

sabato 11 giugno 2011

Ristorante Il Pruneto


Comune: Impruneta
Via della Croce, 39 (accanto alla Casa del Popolo) - Impruneta (FI)
Tel. 055-01.24.046
Fascia di prezzo: € 30,00 - € 50,00
Tipo di cucina: Italiano
Votazione: 9
sito: http://www.pruneto.net/

Abbiamo acquistato un coupon per un menù di pesce per 2 persone. Il posto è un po' nascosto, ma fortunatamente ci sono i cartelli che indicano come raggiungere il ristorante. L'ambiente è carino, raffinato, sale ampie e piene di gente. Abbiamo iniziato con due antipasti: fiore di zucca ripieno con scampi e verdurine in delicata tempura e insalata di gamberetti con fagioli e cipolle. Come primi, gnocchetti di ceci con ragù di gamberi (deliziosi !!) e paccheri con crostacei e molluschi e pomodoro fresco..mentre come secondo filetto di tonno grigliato con salsa di salmoriglio ..divino !!! e spiedo di calamari, gamberoni e pesce spada con verdure croccanti...il tutto accompagnato da un vino bianco fermo della casa. La qualità è decisamente alta, i prezzi non sono proprio a buon mercato..ma ne vale davvero la pena !!

giovedì 9 giugno 2011

"UNA PASTA PER CASO" - Il contest di cuocopercaso.it

Con mio grande...enorme piacere..vi presento il primo contest creato da un blog amico:

                            
       "UNA PASTA PER CASO" - Il contest di cuocopercaso.it





andate al link: http://amicidelcappero.blogspot.com/2011/06/una-pasta-per-caso-il-contest-di.html
per trovare tutte le istruzioni per partecipare.

.....partecipate numerosi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

mercoledì 8 giugno 2011

Vol au vent con Crema di Asparagi



Ingredienti (per circa 10 vol au vent):
1 confezione di vol au vent
300gr di asparagi freschi
50gr di farina (io ho utilizzato quella di farro integrale)
50gr di margarina vegetale (potete sostituirla con il burro)
brodo vegetale
grana padano

Procedimento:
Lavare bene gli asparagi e tagliare la parte finale più dura. Metterli a bollire per una ventina di minuti, o almeno fino a quando non saranno cotti. Nel frattempo far sciogliere la margarina in una pentola, aggiungere la farina, un bicchiere pieno di acqua e un paio di cucchiai di brodo vegetale, e mescolare facendo attenzione a non formare grumi. Una volta cotti gli asparagi, scolarli, dividere le punte dal resto del gambo e metterle da parte. In un mixer mettere i gambi tagliati e del grana tagliato a scaglie (quantità a piacimento). Frullare per bene. Spegnere il fuoco della padella con la farina, e aggiungere il nostro composto frullato. Mescolare bene. Posizionare su una teglia da forno i vol au vent, riempirli con il composto e aggiungere le punte di asparago. Infornare per 5 minuti a 180°. Servire caldi...sono deliziosi !!

La ricetta partecipa al contest: Evviva gli Asparagi - Tutto a Occhio

lunedì 6 giugno 2011

Plumcake alla Banana



Ingredienti:
150gr di farina di farro integrale
250gr di yogurt di soia
1 e 1/2 banana
80gr di zucchero di canna integrale
1 bustina di lievito

Procedimento:
Sbucciare le banane e tagliarle a fettine sottili. Schiacciarle per bene. Nel frattempo mettere insieme in una terrina tutti gli altri ingredienti. Mescolare e quando l'impasto avrà una consistenza morbida e senza grumi, aggiungere le banane schiacciate. Mescolare ancora e mettere in uno stampo per plumcake. Infornare per 45 minuti a 180°. Una volta tolto dal forno, far raffreddare prima di tagliare.

sabato 4 giugno 2011

Vermicelli Panna e Limone

Piatto davvero fresco e delizioso..



Ingredienti:
vermicelli di soia
40gr di marganina vegetale (sostituibile con il burro)
1 limone
1 confezione di panna di riso
prezzemolo
pepe nero o noce moscata

Procedimento:
Far bollire l'acqua per i vermicelli. Nel frattempo mettere in un pentolino la margarina e far sciogliere (senza far bruciare) con la buccia grattuggiata del limone. Scolare i vermicelli (ci vogliono al massimo 5 minuti per cuocere), aggiungere la margarina sciolta e mescolare per bene. Aggiungere poi il prezzemolo e mezza confezione di panna (non di più !!). Spolverare con il pepe nero e mescolare nuovamente. Mettere nel piatto i vermicelli, spremere sopra un po' di limone e spolverare ancora con pepe nero. Servire caldo..anzi, caldissimo !